Hosting & Domini

Azienda | Mappa | Listino | FAQ
HOME DOMINI HOSTING SERVER SUPPORTO ORDINA

F.A.Q. Domande frequenti e risposte

In questa area troverete risposte alle più frequenti domande legate alla registrazione o il trasferimento di un nome a dominio.


   Domini .it

 Come posso trasferire il mio dominio .it presso Hostek?
 Quali sono i tempi per il trasferimento di un dominio .it?
 Come posso verificare l'esito del trasferimento di un dominio .it?
 Quanti nomi a dominio con estensione .it si possono registrare?
 Che rapporto c'è fra nome a dominio e marchio?
 Qual è il significato di "NO-PROVIDER"?
 Come si modifica lo stato di NO-PROVIDER?

   Domini .com .net .org .info .biz .eu

 Come posso trasferire il mio dominio presso Hostek?
 Quali sono i tempi per il trasferimento di un dominio?
 Come posso verificare lo stato di un trasferimento?
 Dove trovare la password richiesta per il trasferimento di un dominio?
 Cosa succede al mio nome a dominio durante la fase di trasferimento?
 Posso trasferire un dominio se questo è scaduto?
 Cos'è il redemption period?
 Cos'è il Whois record?
 Cos'è un registrar? Cos'è l'ICANN?


Come posso trasferire il mio dominio .it presso Hostek?

Per i domini .it è sufficiente inviare l'apposito modulo alla Registration Authority, mentre negli altri casi dovrete avviare la procedura dal vostro Pannello di Controllo.
Trovate tutte le informazioni ed il modulo quì.



Quali sono i tempi per il trasferimento di un dominio .it?

Il periodo necessario è di circa 24 ore dal momento in cui viene inviata la lettera di cambio Maintainer, debitamente compilata, alla Registration Authority Italiana.



Come posso verificare l'esito del trasferimento di un dominio .it?

Se il modulo con la richiesta di trasferimento non è accattato dalla Registration Authority, questa invia a Hostek una comunicazione con il dettaglio del problema riscontrato, che viene girata via mail al richiedente.
Altrimenti, se il modulo è arrivato, la registrazione avverà secondo i tempi previsti. Potrete controllare lo stato del dominio quì.



Quanti nomi a dominio con estensione .it si possono registrare?

Le persone fisiche che possiedono solo il codice fiscale, le associazioni prive di partita IVA e codice fiscale, le ditte, le società, le associazioni, le pubbliche amministrazioni e liberi professionisti in possesso partita IVA possono registrare un numero illimitato di nomi a dominio .it.



Che rapporto c'è fra nome a dominio e marchio?

Secondo il regolamento il nome a dominio rappresenta un indirizzo di rete e non implica di per sé riferimenti al marchio o ad altri diritti commerciali.



Qual è il significato di "NO-PROVIDER"?

È lo stato in cui può essere messo un nome a dominio quando il provider/maintainer non intende più mantenerlo oppure quando il provider/maintainer non ha più un contratto attivo con il Registro. Allo scadere dei tre mesi successivi alla data di passaggio nello status di NO-PROVIDER-MNT, se tale status persiste, il dominio viene revocato d'ufficio dal Registro del ccTLD ".it".



Come si modifica lo stato di NO-PROVIDER?

Per modificare lo stato di NO-PROVIDER-MNT è necessario che l'admin-c o il legale rappresentante dell'organizzazione assegnataria del nome a dominio invii una richiesta di "cambio provider/maintainer", correttamente compilata e firmata, indicando come vecchio P/M "NO-PROVIDER-MNT" e specificando il nome (sigla) del nuovo P/M.
L'esempio della lettera di richiesta di cambio provider è disponibile quì.



Come posso trasferire il mio dominio presso Hostek?

Una volta sottoscritto un servizio con Hostek legato ad un determinato dominio, potrete procedere alla richiesta di trasferimento dal vostro pannello di controllo, accessibile da http://login.hostek.it.



Quali sono i tempi per il trasferimento di un dominio?

Transferire il dominio da un altro registrar può richiedere da 5 a 14 giorni. Quando avviate la procedura di trasferimento dal Pannello di Controllo, Hostek invia una richiesta via e-mail all'indirizzo segnato nel Whois record per il dominio in oggetto, richiedendo l'autorizzazione al trasferimento. L'Administrative Contact ha 14 giorni per rispondere al messaggio.
Dal momento dell'autorizzazione al trasferimento da parte dell'Administrative Contact ci vogliono dai 5 ai 7 giorni per processare la richiesta. Se l'Administrative Contact non autorizza la richiesta o non risponde in tempo utile il trasferimento non avviene.

Per i domini .it i tempi per il trasferimento sono di 72 ore circa dal momento del'invio di un modulo corretto alla Registration Authority.



Come posso verificare lo stato di un trasferimento?

Per informazioni sullo stato di un trasferimento, una volta trascorsi i tempi sopra elencati potete contattarci via email a: trasferimenti@hostek.it.



Dove trovare la password richiesta per il trasferimento di un dominio?

Per il trasferimento di domini con estensione .info o .biz o .org il Cliente è necessaro un codice di autorizzazione ("authorization code"), senza il quale la richiesta non potrà essere completata. Se non avete questo codice dovete contattare il vostro attuale registrar e farvelo inviare.



Cosa succede al mio nome a dominio durante la fase di trasferimento?

Finchè la procedura di trasferimento non è completata nulla cambia per per quanto riguarda il dominio.
Se però il servizio con il vecchio registrar scade durante il trasferimento dovrete rinnovarlo per assicurarvi la proprietà dello stesso.



Posso trasferire un dominio scaduto?

No. Prima di iniare una procedura di trasferimento dovrete assicurarvi di essere in regola con la registrazione con il vecchio registrar.

Se il dominio è scaduto, o lo rinnovate col vecchio registrar o aspettate che divenga nuovamente disponibile, rischiando però a quel punto che altri possano ri-registrarlo prima di voi.



Cos'è e quanto dura il periodo redemption?

Quando scade la registrazione di un nome a dominio, ci sono generalmente fra i 5 ed i 10 giorni per rinnovare la registrazione con l'attuale registrar. Dopo questo peridoo il dominio va in stato di "redemption".

Durante questo periodo non posso essere effettuate operazionisu quel nome a dominio, che potrà essere riattivato pagando un importo di circa 200 $ all'attuale registrar. Se il vostro dominio è in questo stato contattate il registrar per maggiori dettagli.



Cosa è il record Whois ?

Il record Whois indica chi ha un determinato nome a dominio e e riposrta i dati per poter contattare il proprietario. The record Whois è un record pubblico, affidato dall'ICANN, l'ente che regola la registrazione dei domini. Potete ricercare i record Whois associati ai domini con estensione .com, .net, .org, .biz ed .info utilizzando il Whois presente sul sito di Hostek, cliccando sul link per le informazioni.



Che cos'è un registrar? Cos'è l'ICANN?

Un registrar è una società che ha ottenuto dall'ICANN la licenza per registrare domini al pubblico. Hostek si affida, ad esempio, a BulkRegister, un registrar accreditato presso la ICANN.

ICANN è l'acronimo di Internet Corporation for Assigned Names and Numbers. E' un'organizzazione no-profit composta da varie entità che operano su Internet e governa le registrazioni dei nomi a dominio.

Home | Mappa del sito | Condizioni di utilizzo | Privacy
 
Copyright © Hostek Srl. P.Iva 05434210489